Le Ceramiche di Castelli

arte in abruzzo ceramiche di caste

Artigianato: simbolo dell’Italia, si declina in maniera diversa in ogni regione, in ogni paese.

A Castelli è la ceramica la materia prima da cui si sviluppa un’arte che è arrivata intatta e sempre più raffinata ai giorni nostri.

Le Ceramiche di Castelli

I dintorni di Castelli sono, e sono sempre stati, ricchi di argilla e legname. Forse è proprio per questo motivo che in epoca medioevale una comunità di monaci benedettini comincò a lavorare l’argilla e creare preziose ceramiche, apprezzate persino dai re tanto erano belli e raffinati gli oggetti creati.
Da allora sono passati svariati secoli, sono sorte delle scuole per la lavorazione della ceramica, ma gli abitanti di Castelli nella provincia di Teramo non hanno mai abbandonato l’antica passione per la lavorazione e il decoro rtistico della ceramica. Le decine di botteghe artigianali sparse per tutto il borgo di Castelli espongono fuori dai laboratori i loro reffinati tesori.

Il Museo delle Ceramiche di Castelli
Il Museo delle Ceramiche fa parte della rete museale della regione Abruzzo. E’ ospitato nei locali del Convento dei Minori Osservanti e vi si possono ammirare le splendide ceramiche eseguite in epoca rinascimentale da maestri ceramisti come Francesco Grue, che ha eseguito anche la stupenda pala d’altare all’interno della Chiesa di San Giovanni Battista. Si articola in 15 stanze a tema, oltre al laboratorio artigianale in cui seguire gli artigiani nelle fasi della lavorazione della ceramica.

Mostra artigianato delle ceramiche di Castelli
Castelli deve molto alla sua storia e all’artigianato, per questo motivo il comune organizza ogni anno, in agosto, una fiera mercato della ceramica, un vero e proprio laboratorio a cielo aperto in cui i ceramisti e gli artigiani possono mostrare le loro ceramiche artistiche a un ampio pubblico. Il momento più caratteristico è quello del “lancio del piatto” in cui dei piatti vengono lanciati dal belvedere del borgo.

L’Istituto d’Arte F.A. Grue di Castelli
Tramandare un’arte antica e preziosa come quella delle ceramiche di Castelli è importante, per questo motivo è stato istituito l’Istituto d’Arte intitolato al maestro rinascimentale Francesco Grue, in cui gli allievi potranno seguire un percorso per diventare maestri d’arte e continuare un mestiere antico e ricco di fascino.

WordPress Image Lightbox Plugin