Santuario di San Gabriele

Come San Francesco, San Gabriele abbandonò la sua vita agiata a Spoleto per seguire la sua vocazione. Il santuario a lui dedicato, in provincia di Teramo, è ora meta di peregrinaggi e turismo religioso.

Il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata in Abruzzo

Nella città di Isola del Gran Sasso d’Italia, in provincia Teramo, esiste un luogo in cui la spiritualità è una costante che accompagna migliaia e migliaia di devoti che ogni anno si recano al Santuario di San Gabriele dell’Addolorata.
Il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata è uno dei vertici del triangolo sacro di cui fanno parte anche Loreto e San Giovanni Rotondo. Un percorso in cui la religione e la fede sono il motore delle visite.

Preghiere ed ex voto al Santuario

Oltre al Santuario e allo splendido panorama naturale di cui si gode dal complesso dedicato a San Gabriele, vi sono la Basilica, costruita negli anni Settanta per il continuo aumento di devoti in visita, e il convento che ha ospitato San Gabriele durante la sua vita e che ora accoglie il museo e gli ex voto al Santo.

San Gabriele e i miracoli

Un Santo vicino alla gente, San Gabriele è conosciuto in tutto il mondo anche per i molteplici miracoli che da sempre gli sono attribuiti e sono testimoniati dalle migliaia di ex voto che si trovano nel luogo di culto a lui dedicato.

I padri Passionisti

La Congregazione della Passione di Gesù Cristo, fondata da San Paolo della Croce, è una comunità i cui membri sono riconosciuti dalla Chiesa di Roma come Passionisti. Vivono secondo le regole del vangelo, pregando e portando la parola e la vita di Gesù in tutto il mondo. Il loro simbolo sintetizza la loro missione e la loro vocazione, un cuore e una croce in cui è racchiuso il moto “JESU XPI PASSIO”.

WordPress Image Lightbox Plugin